Eureka, il progetto

Eureka è l’app con cui abbiamo deciso di partecipare al concorso di Apps4Italy. Tra open data, app, smart cities, e moduli Arduino, è solo il primo passo di un progetto aperto con che vuole dare in mano ai cittadini uno strumento semplice per verificare la qualità della vita nella loro città.

Quando si presenta un nuovo progetto c’è sempre una certa trepidazione in chi lo fa: non importa quanto grande o piccolo sia, ma quando si decide di investire tempo e risorse su un progetto, si vuole sempre che il proprio scopo sia raggiunto al meglio. E’ il sentimento che dentro il team di Eureka ci unisce in questo momento: vogliamo creare qualcosa di facile, utile e vogliamo che possa realmente impattare se non sulla vita degli utenti, almeno sulle loro scelte di vita.

Eureka è una app, inizialmente progettata per la piattaforma Android, che legge e interpreta gli open data messi a disposizione dalla pubblica amministrazione, per dare un indice sulla qualità della vita in una determinata area.

Siamo partiti da una domanda: “come facciamo a scegliere una città o una sua zona che sia veramente fatta per noi?”.  Leggere i dati, fornito dall’Istat o da altri ci avrebbe aiutati, ma la mole è enorme, e dopo pochi minuti il lavoro diventa faraonico. Così abbiamo deciso di creare un app che interpreti questi dati e restituisca un colore su una mappa. Se è verde, la qualità della vita è alta, se è rossa no, con tutte le sfumature in mezzo.

Abbiamo preso in considerazione inizialmente pochi parametri: lavoro, costo della vita, spazi verdi, inquinamento. Ci siamo detti però che non era abbastanza, che una misura simile amava personalizzata. Abbiamo così deciso di aggiungere delle nostre misurazioni, diventando fonte di dati e allo stesso tempo interpreti costruendo un modulo, basato sulla popolare piattaforma Arduino, che fisicamente rileva i dati sull’opacità dell’aria e l’inquinamento. Questi dati, vengono immagazzinati in un DB e concorrono a valutare minuto per minuto, giorno per giorno, la qualità della vita in quella zona.

E’ cosi che interpretiamo il concetto di smart cities, le città intelligenti in cui ci piacerebbe vivere, ed è così che vogliamo contribuire a crearle. Aiutando i cittadini a scegliere, le amministrazioni a migliorare, la comunità a monitorare. Ovviamente questo è solo l’inizio, e nei piani futuri sono presenti sia milestones in cui aggiungeremo molti altri dati open all’indice di qualità, sia molti altri sensori al nostro modulo arduino.

Eureka in greco vuol dire “ho trovato”, e la leggenda vuole che sia la frase che Archimede pronunciò quando riuscì a risolvere un problema legato alla spinta idrostatica. Noi, molto più semplicemente vorremmo che chiunque di voi possa esclamare Eureka! quando trova il miglior posto in cui stare.

3 thoughts on “Eureka, il progetto

  1. Have you ever considered about including a little bit more
    than just your articles? I mean, what you say is valuable and everything.
    However imagine if you added some great visuals or videos to give
    your posts more, “pop”! Your content is excellent but with pics and videos, this website could undeniably be one of the most beneficial
    in its field. Great blog!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...